IndiceRegistrarsiAccedi
Affiliati
Never Forget Xena&Gabrielle
Legend of the Seeker ITALIA


Grey's Anatomy Italian Forum

Argomenti simili

    Condividere | 
     

     L'erede di X-files

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
    AutoreMessaggio
    francesco i.
    Amministratore
    Amministratore


    Gemelli Numero di messaggi : 2798
    Data d'iscrizione : 22.06.09
    Età : 30

    MessaggioOggetto: L'erede di X-files   Mer Lug 29, 2009 12:22 am

    Secondo voi esiste una serie che ha raccolto l'eredità di X-files e ne ha ripreso genere e tematiche? Attualmente ne va in onda una su Steel dal titolo "Fringe"..molto simile per certi versi..ma è in grado di soddisfare i fan di X-files?
    Tornare in alto Andare in basso
    http://xenaitalia.forumattivo.com
    Sietta
    Guerriero
    Guerriero


    Ariete Numero di messaggi : 345
    Data d'iscrizione : 08.07.09
    Età : 44
    Località : Taranto

    MessaggioOggetto: Re: L'erede di X-files   Mer Lug 29, 2009 5:50 pm

    Si, è vero Francesco la serie si chiama Fringe ed è appena andata in onda la 1a serie, la 2a andrà in onda a settembre.
    L'ho vista ed è molto interessante, a tratti mi ricorda X-files perchè rappresenta la "scienza di confine", dove prendono luogo le teorie più folli ed interessanti cmq è molto meno inquientante rispetto al suo predecessore, anche il cast è di tutto rispetto infatti ritroviamo John Noble attore australiano che ha raggiunto la notorietà intepretando sire Denethor padre di Boromir e Faramir nella trilogia de il signore degli anelli nei due sequel Le Due Torri e il ritorno del re; Joshua Carter Jackson, famoso per aver interpretato il ruolo di Pacey Witter nella fortunata serie televisiva Dawson's Creek, e poi la protagonista Anna Torv, anche se a molti il suo nome non dice nulla, devo dire che in questo telefilm non sfigura tra i due interpreti maschili ma mette decisamente in mostra le sue qualità recitative. Qualcuno magari la ricorderà nelle Sorelle McLeod!

    La trama principalmente è questa:
    Olivia Dunham e John Scott sono due agenti dell’F.B.I., nonché segreti amanti. Un giorno si trovano ad indagare su un misterioso aereo di linea atterrato a Boston con all'interno solo morti di quella che sembra essere stata un infezione batteriologica. Indagando, anche John Scott rimarrà vittima della sostanza, e le sue condizioni incominceranno a degenerare. Per risolvere il caso, ma soprattutto per salvare John, Olivia cercherà l’aiuto di Walter Bishop, un folle scienziato richiuso da 17 anni in un manicomio criminale, che puo' essere rilasciato solo sotto custodia dell'unico familiare, il figlio Peter, anch'egli un genio, ma pieno di debiti da gioco. Il trio ben presto capirà di avere di fronte qualcosa di più grande e oscuro del previsto e anche Scott si rivelerà non essere la persona che credeva Olivia. Degli scienziati stanno usando il mondo intero per effettuare degli esperimenti ed il progresso scientifico oramai è diventato merce di scambio di loschi traffici. Cosa c'è dietro? E cosa c'entra in tutto questo la Massive Dinamic, la società biochimica di William Bell, vecchio socio di Walter? Per scoprirlo viene creata una squadra parallela all'F.B.I. col compito di indagare su tutti quei fenomeni apparentemente inspiegabili che interessano la "scienza di confine", usando il vecchio laboratorio di Walter per le loro folli ricerche.

    Riuscendo a combinare sapientemente la sue parti, Fringe si rivela un prodotto solido e compatto, dalla formula vincente. La drammaticità del personaggio di Olivia, l’ironia di Peter e l’eccentricità di Walter si amalgamano alla perfezione, formando una squadra scoppiettante. Alcuni personaggi di contorno risultano poco riusciti, ma fortunatamente non appesantiscono eccessivamente il prodotto.
    Dopo i primi passi incerti e ripetitivi la serie riesce a miscelare sapientemente trama orizzontale e casi del giorno fino a portarci a un finale davvero molto interessante, che apre le porte ad una seconda stagione potenzialmente strepitosa. Non vedo l'ora di vederla!
    Dopo un inizio eccessivamente ripetitivo nella struttura, Fringe riesce a crescere e ad appassionare lo spettatore, con un ottimo mix di mistero, personaggi carismatici e teorie fantascientifiche. Tecnicamente eccellente e ben recitato, consigliato in particolar modo ai fan del genere fantascientifico.
    Tornare in alto Andare in basso
    flond
    Moderatore
    Moderatore


    Numero di messaggi : 766
    Data d'iscrizione : 24.06.09
    Località : sotto il cavalcavia, poi gira a destra, dritto 200 metri, e prendi la stradina sterrata a sinistra

    MessaggioOggetto: Re: L'erede di X-files   Mer Lug 29, 2009 6:36 pm

    non ho seguito molto xfiles ma ho visto quasi tutta la prima stagione di frienge (il resto quando avrò un po' di tempo).

    devo dire che alcuni punti di ocntatto ci sono ma è molto più "leggera" rispetto ad x-files, legata più a delle invenzioni usate per scopi malvagi che a veri e propri misteri. ha il marchio di jj, insomma.

    di quel poco che ho visto di x-files la cosa bella era la dinamica tra mulder e scully, che rappresentavano due filosofie opposte di vita e di pensiero, e l'indubbio tono dark e horror di alcune storie. Questi due elementi non li ho ritrovati in frienge quindi temo che il fatto che sia stato designato come erede di x-files si debba solo ai misteri (però siamo un po' troppo sul generico) e una necessità mediatica di pubblicizzare il nuovo prodotto.

    non che sia male, fringe, tutt'altro, secondo me è una buona serie e mi ha dato una nuova visione di Joshua Jackson che si è riscattato dal peccato capitale di aver preso parte a dosons criiick però non è x-files, e nemmeno il suo erede
    Tornare in alto Andare in basso
    francesco i.
    Amministratore
    Amministratore


    Gemelli Numero di messaggi : 2798
    Data d'iscrizione : 22.06.09
    Età : 30

    MessaggioOggetto: Re: L'erede di X-files   Dom Ago 02, 2009 11:22 am

    Fringe mi sembra meno vario come situazioni.
    Tornare in alto Andare in basso
    http://xenaitalia.forumattivo.com
    Contenuto sponsorizzato




    MessaggioOggetto: Re: L'erede di X-files   Oggi a 9:52 am

    Tornare in alto Andare in basso
     
    L'erede di X-files
    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
    Pagina 1 di 1
     Argomenti simili
    -
    » L'erede di Ronaldinho

    Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
     :: SERIE TV - ALTRI GENERI :: Altri telefilm-
    Andare verso: