IndiceRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 la volta che siete stati codardi?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
flond
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 766
Data d'iscrizione : 24.06.09
Località : sotto il cavalcavia, poi gira a destra, dritto 200 metri, e prendi la stradina sterrata a sinistra

MessaggioOggetto: la volta che siete stati codardi?   Mar Nov 03, 2009 9:49 pm

vi è mai capitato di tirarvi indietro, per un motivo o per l'altro, di solito dandovi delle scuse perfettamente razionali per le vostre azioni, salvo poi pentirvi irrimediabilmente solo qualche minuto dopo e maledirvi per essere stati dei codardi?

ho appena partecipato a una riunione dove un emerito testa di minchia mi ha accusato (anche se indirettamente e senza fare il mio nome) di aver agito illegalmente, implicando anche un certo modo subdolo che io (e l'associazione per cui lavoravo un po' di tempo fa con il servizio civile) avremmo tenuto per favorire un medico nei confronti di un altro durante una bega di paese che sembra veramente la lotta dei poveri per un pezzo di pane...
in pratica siccome avevo un computer a disposizione ho aiutato i vecchietti che volevano cambiare medico a farlo tramite un servizio online fornito dalla regione, e mi sono beccata una denuncia perchè avrei infranto la loro privacy (vabbè, non sto tanto a spiegarvi la situazione, sappiate solo che nessuna buona azione a questo mondo rimane impunita)
durante l'incontro l'omuncolo ha detto che i pazienti non AVREBBERO DOVUTO cambiare medico se non dopo la conclusione di un concorso pubblico e il relativo risultato, impliando il fatto che noi avessimo forzato la mano di pazienti ignari (cosa non vera, ma che lo dico a fa???)
io avrei dovuto rispondere che in barba ai suoi condizionali il paziente HA, indicativo, il diritto di cambiare medico quando e come gli pare previo consenso del medico di cui vuole diventare paziente.
Avrei dovuto, e ne ho anche avuto voglia, sono stata proprio lì' lì per alzare la mia bella manona e chiedera la parola, e invece poi ho pensato che vista la denuncia ancora in piedi, e visto il calibro dell'omuncolo che ottiene ciò che vuole e vuole tutto ciò che ottiene, non fosse il caso di piazzarci il carico e attirarmi altre sfighe addosso.
In realtà ora che son tornata a casa sono incacchiata nera con me stessa perchè non avrei dovuto stare zitta.

Volendo posso troavre decine di scuse razionali per cui ho fatto bene a non rispondere, ma in realtà mi sento un po' una codarda perchè non ho difeso una scelta che rifarei dieci milioni di volte, convinta di aver fatto la cosa giusta, in perfetta buona fede e con correttezza assoluta, e perchè so quanto il discorso che quell'imbecille ha fatto sia stato perfettamente orchestrato per ottenere un certo effetto sulla platea. Lui è un buon imbonitore di masse e molte delle persone che hanno partecipato alla riunione, purtroppo, non sono in grado (o non vogliono) vedere oltre i suoi stratagemmi linguistici, vedere quelle implicazioni sottili che non sono mai dette ad alta voce ma ti entrano subdole nel cervello dalla parte meno cosciente - dalla porta sul retro, in pratica.
Io invece, che vedo oltre, non ho trovato il coraggio di svelare il suo trucco da illusionista da quattro soldi. Mi sento veramente una m***a!

vabbè, scusate lo sfogo, è che devo calmarmi un attimo prima di andare a letto se no non dormo. e voi? vi è mai capitata una cosa del genere o siete più coerenti? io giurin giurello d'ora in poi la smetto di essere giudiziosa e di trattenermi, la prossima volta agisco d'istinto così forse non avrò sensi di colpa dopo.


Ultima modifica di flond il Gio Nov 05, 2009 9:00 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Dragon
Moderatore
Moderatore


Cancro Numero di messaggi : 1298
Data d'iscrizione : 30.06.09
Età : 28

MessaggioOggetto: Re: la volta che siete stati codardi?   Mer Nov 04, 2009 3:15 pm

Non mi è mai capitato nulla di queste dimensioni, voglio dire sono stata zitta in occasioni che rappresentavano più una perdita di tempo che altro, ma per cose così grosse e oserei dire allucinanti (cioè la denuncia a te? loro sarebbero da denunciare con tutti i loro intrighi del cavolo!!) mai.
Sarà che sono una persona tremendamente istintiva, penso poco alle conseguenze e spesso la mia lingua si distacca dal cervello e va, per questo motivo in ogni occasione simile ho sempre detto il pensiero che mi passava per la testa.
Insomma codarda mai, stupida spesso, perchè poi comunque a parlar chiaro in queste situazioni ci vanno di mezzo sempre chi fa le cose come si deve, come è successo a te.


Tornare in alto Andare in basso
 
la volta che siete stati codardi?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» I Finley cantano per Camp Rock "Siamo stati scelti dalla Disney"
» La mia prima volta con la tecnica Chain Maille
» Quale cartone animato siete?
» Cucina
» Le 7 meraviglie del mondo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Svago/Intrattenimento :: Off topic-
Andare verso: