IndiceRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 invecchiamento nel cinema..è possibile?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
francesco i.
Amministratore
Amministratore


Gemelli Numero di messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 22.06.09
Età : 30

MessaggioOggetto: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Lun Set 21, 2009 8:34 pm

Al giorno d'oggi sembra che Holywood non permetta agli attori/attrici di invecchiare..ho avuto la conferma di questo leggendo un'intervista fatta all'attrice Greta Scacchi..diceva che da quando ha superato i 40 non riesce più a trovare ingaggi; eppure negli anni '80 ha fatto diversi film di successo,
soprattutto in USA....dopo ho visto una sua foto attuale e ho capito il motivo..se negli anni'80 era considerata una bellissima donna, oggi appare molto invecchiata..e non ha nemmeno 50 anni. Secondo voi Hollywood penalizza le attrici che superano una certa età? E le attrici fanno bene a ricorrere alla chirurgia per rallentare l'invecchiamento e quindi avere più ruoli al cinema in tv?

prima (20 anni fa)






dopo (adesso)



Tornare in alto Andare in basso
http://xenaitalia.forumattivo.com
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Mar Set 22, 2009 10:06 am

Purtroppo è vero. Hollywood è molto esigente quanso si tratta dell'età degli attori, sembra quasi che la bravura di un'attore non valga più niente per loro quando superano i 40 anni. E' un lavoro che dura poco purtroppo.
Tornare in alto Andare in basso
Sietta
Guerriero
Guerriero


Ariete Numero di messaggi : 345
Data d'iscrizione : 08.07.09
Età : 44
Località : Taranto

MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Mar Set 22, 2009 6:24 pm

Un altro caso eclatante è l'attrice Whoopi Goldberg che dal 2006 conduce un programma radiofonico intitolato The View; proprio durante il popolare programma, molto seguito negli USA, nell'ottobre 2007, la Goldberg ha annunciato il suo ritiro dalla carriera di attrice questo perché non ha più ricevuto copioni di film da interpretare; come da lei dichiarato: "Sapete, non c'è spazio per la dotata Whoopi. Non c'è posto al momento nel mercato cinematografico. Essere una nera intellettuale con un cognome ebreo alla fine mi ha fregato". Per questo motivo la Goldberg è diventata più attiva come produttrice e scrittrice limitando le sue apparizioni televisive a fugaci cameo ed apparizioni in qualche serie televisiva o film per la televisione.


Tornare in alto Andare in basso
Dragon
Moderatore
Moderatore


Cancro Numero di messaggi : 1298
Data d'iscrizione : 30.06.09
Età : 28

MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Mer Set 23, 2009 1:09 pm

Non saprei esprimere un vero giudizio, voglio dire di attori e attrici ben attivi alla loro veneranda età ce ne sono eccome alcuni esempi famosi possono essere Meryl Streep, Bruce Willis anche se leggermente più giovane, de niro, morgan freeman insomma secondo me è una questione di personaggio, ossia se una donna ha sempre interpretato la giovane bellissima forse avrà difficoltà, invece se si parla di un attore/attrice più eclettico/a probabilmente è differente, non saprei.


Tornare in alto Andare in basso
francesco i.
Amministratore
Amministratore


Gemelli Numero di messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 22.06.09
Età : 30

MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Mer Set 23, 2009 1:12 pm

Secondo me già se si parla di "attori" il discorso cambia...le attrici sono più penalizzate.
Tornare in alto Andare in basso
http://xenaitalia.forumattivo.com
Dragon
Moderatore
Moderatore


Cancro Numero di messaggi : 1298
Data d'iscrizione : 30.06.09
Età : 28

MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Mer Set 23, 2009 2:18 pm

Si ti do ragione, decisamente le donne sono più penalizzate comunque.


Tornare in alto Andare in basso
Farfan05
Regina delle Amazzoni
Regina delle Amazzoni


Numero di messaggi : 235
Data d'iscrizione : 24.07.09

MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Ven Set 25, 2009 8:46 am

Mi spiace per Whoopi Goldberg perchè l'ho sempre trovata un'attrice brillante e ho seguito con interesse i suoi film.
Non sono un'esperta di cinema, ma credo che molto dipenda dai ruoli interpretati e dallo "spessore" di un attore o attrice. Voglio dire, se un'attrice è brava nel suo mestiere, sa trasmettere emozioni e sa calarsi alla perfezione nel personaggio, non credo che l'età possa influire in maniera così drastica. Certo, a vent'anni interpreterà ruoli da ventenni, a 40 o 50 ruoli più maturi.
Non potrebbe essere invece che sia il cinema ad essere cambiato? Che si preferisca creare ruoli adatti a ragazze giovani e con un certo tipo di presenza fisica piuttosto che ruoli impegnativi adatti a persone più adulte?
Tornare in alto Andare in basso
FEDERìCA___xX
Guerriero
Guerriero


Acquario Numero di messaggi : 399
Data d'iscrizione : 21.08.09
Età : 23
Località : Nichelino (To)

MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Mer Set 30, 2009 4:40 pm

Sicuramente il lavoro di un attore non è facile..
quando sei bello e giovane piaci a tutti, sei sulla cresta dell'onda, in giro c'è solo il tuo volto e si parla solo di te.. ma quando gli anni cominciano a passare, e iniziano ad apparire un pò di rughe e qualche capello bianco, addio.
è sempre così.. non per niente molta gente dello spettacolo entra in depressione dopo un pò.
Perchè ormai è cosi: non si guarda tanto la bravura e le doti artistiche di un attore quanto il suo sex- appeal (non so se è scritto giusto).. quando invece secondo me è meglio un attore più vecchiotto ma davvero bravo, che trasmette emozioni su emozioni in qualsiasi ruolo interpreti.. piuttosto che uno bello e giovane che nn è capace a fare il suo mestiere..
Tornare in alto Andare in basso
francesco i.
Amministratore
Amministratore


Gemelli Numero di messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 22.06.09
Età : 30

MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Mer Set 30, 2009 7:51 pm

c'è anche molta gente dello spettacolo che giustamente mente sull'età proprio per cercare di ottenere più ruoli...i casting americani funzionano così, mettono il nome del personaggio e di fianco un età media (tipo dai 30 ai 35) se un attore ne ha 37 è già automaticamente tagliato fuori e i direttori dei casting non lo prendono neanche in considerazione...
Tornare in alto Andare in basso
http://xenaitalia.forumattivo.com
AristarcoX
Divinità
Divinità


Capricorno Numero di messaggi : 1489
Data d'iscrizione : 24.06.09
Età : 33
Località : amphipolis under siege

MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Gio Ott 01, 2009 1:09 pm

ieri sera guardava JANE FONDA alla tv e lei è un esempio di come ci si può mantenere ciovani !!!! anche ANDIE MCDOWELL che fa quella pubblicità sui cosmetici negli spot tv.......e poi vabbè SHARON STONE e 1 altra che più invecchia e più si conserva bene .....certo non ha fato molto dopo i 40 però...... non può lamentarsi ....è ancora sexissima Razz
Tornare in alto Andare in basso
francesco i.
Amministratore
Amministratore


Gemelli Numero di messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 22.06.09
Età : 30

MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Gio Ott 01, 2009 2:27 pm

Jane Fonda è tornata a recitare dopo un lungo periodo d'assenza, ma in un film che è stato un flop: Donne, regole e tanti guai...che ho anche visto e non mi è per niente piaciutio...l'ultimo film della Stone, "Streets of Blood", è uscito direttamente in dvd. Su Andie McDowell non posso dire nulla, non avendo mai visto un suo film.
Credo che l'unica ancora capace di ottenere ruoli interessanti al cinema sia Meryl Streep...basta guardare Glenn Close e Holly Hunter, entrambe attrici grandiose, che ora sono passate alle serie tv...
Tornare in alto Andare in basso
http://xenaitalia.forumattivo.com
Dragon
Moderatore
Moderatore


Cancro Numero di messaggi : 1298
Data d'iscrizione : 30.06.09
Età : 28

MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Gio Ott 01, 2009 8:01 pm

Però è un peccato, voglio dire a me Jane Fonda piace molto e indubbiamente anche nomi come Glenn Close meriterebbero qualcosa in più.
Vai a capire perchè una si e l'altra no mah...


Tornare in alto Andare in basso
flond
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 766
Data d'iscrizione : 24.06.09
Località : sotto il cavalcavia, poi gira a destra, dritto 200 metri, e prendi la stradina sterrata a sinistra

MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Ven Ott 02, 2009 7:00 pm

come dice franz credo che il discorso sia diverso fra donne e uomini, indubbiamente gli uomini hanno più possibilità di carriera anche dopo una certa età.
la televisione sembra più "permissiva" in questo senso, e l'età può essere anche più alta e utlimamente i prodotti televisivi hanno anche maggiore dignità per cui essere un'attrice o un attore da telefilm può essere anche una scelta di carriera e non un semplice ripiego. Holly Hunter, ma anche Patricia Arquette che io adoro in Medium, fanno un buonissimo lavoro e tutto sommato hanno anche un certo riscontro di critica e pubblico.
poi c'è anche da dire che se tanti attori dopo i loro anni migiori con addominali tirati e occhioni da cerbiatto non trovano più ruoli, forse vuol dire che oltre al fisico non avevano molto altro da mostrare.
Tornare in alto Andare in basso
Sietta
Guerriero
Guerriero


Ariete Numero di messaggi : 345
Data d'iscrizione : 08.07.09
Età : 44
Località : Taranto

MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Ven Ott 09, 2009 6:24 pm

aristarcox ha scritto:
ieri sera guardava JANE FONDA alla tv e lei è un esempio di come ci si può mantenere ciovani !!!! anche ANDIE MCDOWELL che fa quella pubblicità sui cosmetici negli spot tv.......e poi vabbè SHARON STONE e 1 altra che più invecchia e più si conserva bene .....certo non ha fato molto dopo i 40 però...... non può lamentarsi ....è ancora sexissima Razz


Bhe, la chirugia plastica fa miracoli!
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: invecchiamento nel cinema..è possibile?   Oggi a 3:23 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
invecchiamento nel cinema..è possibile?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Laggiù dove tutto è possibile
» la censura e il cinema
» Cinema della Valle: la sala proiezioni della Valle dell' Eco (II°)
» Preferite il cinema d'autore o quello di genere?
» CINEMA: CAPITAN HARLOCK - Il Film

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Svago/Intrattenimento :: Cinema-
Andare verso: